Andreas Muller - Mini sul pene

Idiota del mese #2 – Si fa tatuare ‘Mini’ sul pene pur di vincere la macchina

Andreas Muller - Mini sul peneUn uomo tedesco di nome Andreas Muller ha vinto il concorso indetto dalla stazione radiofonica RTL in cui era in palio una Mini Cooper da 20mila sterlina per la persona che avesse realizzato la cosa più pazza pur di possederla.

L’uomo 39enne proveniente da Sachsen Anhalt ha deciso di farsi tatuare il pene con il logo dell famosa utilitaria Mini Cooper di proprietà BMW.

L’incredibile impresa è stata realizzata da un tatuatore esperto e in presenza di una conduttrice femmina, naturalmente in rigorosa diretta radio per permettere agli ascoltatori di poter assaporare a pieno i gemiti di dolore del cretino di turno.

Andreas Muller - Mini sul peneI concorrenti hanno realizzato moltissime esibizioni pazze, ma Andreas li ha battuti tutti, anche se per un pelo.” (pubico) – hanno dichiarato gli organizzatori.

E il vincitore della Mini Cooper cosa ha dichiarato? Beh ha detto: “Una volta che sarò seduto sulla mia nuova macchina non mi interesserà più il tatuaggio. Anche il dolore passerà e sarà tutto a posto.”

Felice lui.

Scopre l’ex-fidanzata a letto con un altro, lo picchia e gli tatua sulla fronte “Dog”

DOGLa corte Australiana ha condannato ad 11 anni di reclusione per aggressione e ‘bullismo’ il 35enne Jason Allen Tattersall.

L’uomo appena uscito di prigione aveva trovato la sua ex-fidanzata a letto con un altro ragazzo e, geloso del rapporto dei due, lo aveva malmenato, imbottito di eroina e infine gli aveva tatuato sulla fronte la scritta “Dog”, cane.

La vittima 18enne, Steven Jimenez dell’aggressione si è presentata in aula durante il processo al suo agressore e avrebbe raccontato: “Mi portò in cucina e mi disse, ‘Hai imparato la lezione brutto str–zo?’ ora ti drogherò con l’eroina e ti lascerò morire di overdose, questo è quelo che si merita uno str–zo come te!”

Fortunatamente poi il giovane non è morto, ma si è risvegliato con una grossa sorpresa incisa sulla fronte, un tatuaggio con la scritta ‘dog’.

“Ormai la mia vita è rovinata, non posso più uscire di casa o cercarmi un lavoro, la gente mi guarda malissimo e io non posso evitarlo” – ha dichiarato Steven.

E forse neanche la corte ormai potrà fare giustizia per lui, perché certi ricordi, è proprio il caso di dirlo, lasciano il segno.

Tatua pene su schiena di amico

Uomo tatua pene di 40 centimetri sulla schiene dall’amico

Tatua pene su schiena di amico - Immagine trovata in reteUn uomo Australiano del Queensland di 21 anni è stato denunciato da un amico, dopo che avrebbe tatuato sulla sua schiena un pene di 40 centimetri.

Il 25enne vittima dello scherzo dovrà ora pagare 1500 euro per la rimozione del tatuaggio che a quanto pare presenterebbe anche una scritta con errori di ortografia con l’intenzione di far apparire nel tatuaggio la scritta “sono gay”.

La polizia afferma che il ragazzo aveva deciso di farsi fare il tatuaggio convinto che l’amico gli avrebbe disegnato un simbolo Yin e Yang con alcuni dragoni intorno.

Secondo quanto ricostruito i due avevano avuto una discussione prima della realizzazione del tatuaggio

Durante la seduta il tatuatore non professionista assistito anche da un altra persona avrebbe anche rivelato alla vittima che il lavoro stava venendo benissimo e che il nuovo tatuaggio sarebbe dovuto rimanere coperto per alcune settimane e che non avrebbe potuto mostrarlo a nessuno per almeno un mese.

Arrivato a casa il ragazzo, di cui non sappiamo il nome ha mostrato il tatuaggio al suo coinquilino il quale imbarazzato gli ha rivelato che forse non era quello il tatuaggio che avrebbe voluto.

L’autore 21enne dello scherzo è ora accusato di danni corporali e mancanza di sicurezza pubblica.

101 anni si tatua

Mimi Rosenthal – A 101 anni si tatua per la terza volta

101 anni si tatuamimi rosenthalMimi Rosenthal, 101 anni, ha 2 figlie, 3 nipoti e 4 pronipoti e ora come se non bastasse ha anche il terzo tatuaggio.

La donna aveva deciso di fare il suo primo tattoo all’età di 99 anni, una piccolissima farfalla blu della grandezza di un unghia.

L’anno successivo per festeggiare i suoi 100 anni, l’anziana Mimi si era fatta tatuare un più grosso fiore argentato e quest’anno per continuare la tradizione è arrivato il terzo tatuaggio, un girasole sul braccio sinistro.

La tatuatrice è sempre la stessa, l’amica di lunga data Michelle Gallo Kohlas che realizza i suoi tatuaggi al Requiem Body Art a Spring Hill in Florida.

Intanto la signora Rosenthal scherza con i presenti e annuncia scherzando: “L’anno prossimo mi tatuerò il sedere” e noi speriamo che possa farsi ancora tanti tatuaggi nel corso degli anni!

Madre usa le ceneri del figlio defunto per farsi un tatuaggio

Kim Mordue, una donna di 50 anni di Llanelli in Galles ha deciso di mischiare le ceneri del figlio deceduto con l’inchiostro utilizzato per farsi 3 tatuaggi sulla schiena.

La donna ha deciso di ricordare il figlio Lloyd facendosi tatuare le sue ceneri sul corpo. “Finalmente è tornato da dove tutto è nato, dentro di me. Ho deciso di fare questa cosa da quando ho scoperto che era possibile.”

I tatuaggi sulla schiena, disegnati dal marito David, rappresentano l’abero della vita, un angelo che libera una farfalla a un poema.

Kim spera che i suoi tatuaggi possano servire da monito contro la droga per tutti i giovani

Lloyd, promessa rugbistica della squadra locale, era deceduto nel 2007 a soli 20 anni, durante una festa in cui aveva assunto delle droghe.