In Buffy l’ammazzavampiri il primo accenno a Google in TV

Google è ormai maggiorenne da qualche giorno, il che vuol dire che è nato 18 anni fa, nel 1998. A quel tempo le persone più fighe e più tecnologiche potevano vantare un Macintosh, un Windows 95 o al massimo un Windows 98 ma nessuno poteva immaginare che stavano nascendo quelli che sarebbero diventati il motore di ricerca più famoso e l’azienda più importante del mondo.

buffy-google

(altro…)

Reporter disegna un pene gigante sulla mappa in diretta TV

Durante un TG americano del canale ABC12 una reporter ha disegnato un pene gigante sulla mappa dello schermo che mostrava la congestione del traffico.

Reporter disegna un pene gigante sulla mappa in diretta TV

Siobhan Riley ha indicato nella mappa i punti in cui il traffico nell’area centrale del Michigan facendo, senza accorgersene, una sorta di disegno dalla inconfondibile forma fallica.

La reporter non se n’è accorta subito; successivamente, né lei né la stazione televisiva hanno commentato l’accaduto.

Rettili aggrovigliati tra i cavi

Non gli funzionano internet e la tv a causa di alcuni rettili aggrovigliati tra i cavi

Rettili aggrovigliati tra i cavi Un uomo di Whitleigh (Devon, UK) che si lamentava del segnale TV e del collegamento internet della sua abitazione ha scoperto che la disfunzione era dovuta ad una famiglia di rettili che vivono nel suo convertitore TV via cavo.

Il signor Martin Burgess-Moon ha chiamato un tecnico per capire a cos’era dovuto il problema della TV e della connessione, scoprendo che non era un problema del segnale o del router a causare il rallentamento ma era causato da un gruppo di orbettini (sembrano serpenti ma sono invece delle lucertole senza zampe) non invitati.

“La connessione internet della nostra abitazione a Whitleigh non funzionava e la TV andava malissimo, quindi abbiamo chiamato per far venire un tecnico”, ha spiegato il signor Burgess-Moon.
“Quando ha aperto il convertitore fuori ha scoperto quello che sembrava un nido di serpenti. A quanto pare era una mamma con un bel po’ di cuccioli, che si aggrovigliavano tra i cavi”.

Il tecnico è riuscito a sistemare il problema senza dover spostare gli orbettini.
“Fortunatamente internet e la TV ora funzionano”, ha detto l’uomo.
“I nostri ospiti sono rimasti dov’erano e possono stare quanto gli pare”.

Presentatore TV beve latte dal seno di un'ospite

Presentatore TV beve il latte dal seno di un’ospite in studio

Il presentatore di un talk show olandese ha attirato varie critiche dopo aver bevuto il latte dal seno di una donna in diretta TV, in prima serata.

Presentatore TV beve latte dal seno di un'ospite Il comico Paul de Leeuw ha sconvolto gli spettatori e il pubblico dopo aver bevuto il latte direttamente dal seno di una spettatrice.

Il 51enne stava intervistando alcune donne facenti parte di un ente di beneficienza che ha cerca di facilitare gli scambi di latte materno durante il suo programma di intrattenimento per famiglie.

Com’è, buono e dolce?“, ha chiesto de Leeuw ad una donna, Wendy, prima di chiederle se poteva assaggiare.
Be’, se non mordi potresti provarlo“, ha risposto, e il presentatore, che aveva rifiutato una bottiglia del suo latte che aveva di fianco, si è abbassato per bere direttamente dal suo seno.
Pochi istanti dopo si è trasferito sull’altro capezzolo, incitato dal pubblico, e successivamente ha scherzato dicendo: “La seconda volta è stata più gustosa ma sono riuscito a sentire che hai mangiato asparagi ieri”.