Uomo fa la verticale con la testa in equilibrio su un chiodo

Se siete convinti che il vostro lavoro vi faccia venire il mal di testa, forse non avete mai conosciuto il lavoro di Li Xin.

L’uomo cinese è infatti uno stuntman che si esibisce per il pubblico bilanciando il proprio corpo in equilibrio su un chiodo con la testa.

Il 47enne passa le sue giornate ad esercitarsi per poter eseguire il numero che lo ha reso famoso.

Fare la verticale è già per quasi chiunque un’acrobazia molto difficile, ma restare in equilibrio su un chiodo è praticamente impossibile anche per i più bravi acrobati.

Fare la verticale su un chiodo significa scaricare l’intero peso del corpo, circa 66 chili sulla punta del chiodo, che inevitabilmente crea nella testa di Li un buco.

Anche per questo il numero non dura mai più di 10 secondi, per evitare che il chiodo possa penetrare troppo nella testa dell’acrobata provocandogli ferite gravi.

Le sue esibizioni si svolgono per le strade di Nanning in Cina, dove è stato fotografato da alcuni turisti che hanno poi diffuso la notizia.

Wang Xiaouy - Il parrucchiere Kunf-Fu che taglia i capelli a testa in giù

Wang Xiaoyu – Il barbiere Kung-Fu taglia i capelli a testa in giù

Cosa non si farebbe pur di attrarre clienti e curiosi nel proprio negozio!

Il parrucchiere cinese Wang Xiaoyu, esperto nell’arte del Kung-Fu ha deciso di fondere le sue due passioni e ha iniziato a esercitare la sua professione di parrucchiere, a testa in giù!

Wang Xiaouy - Il parrucchiere Kunf-Fu che taglia i capelli a testa in giù

L’uomo 36enne, ha attirato l’attenzione dei media per la prima volta a maggio dell’anno scorso, quando un giornale locale riportò la notizia del “Parrucchiere che taglia i capelli ai clienti mentre fa la verticale”.

Wang Xiaouy - Il parrucchiere Kunf-Fu che taglia i capelli a testa  in giùWang Xiaouy - Il parrucchiere Kunf-Fu che taglia i capelli a testa  in giùWang Xiaouy - Il parrucchiere Kunf-Fu che taglia i capelli a testa  in giùLo strambo parrucchiere esercita la sua professione a Changsha, nella provincia di Hunan in Cina, da più di 16 anni; la sua passione per il Kung-Fu, invece, dura da 18 anni.

Evidentemente i suoi affari non andavano a gonfie vele e così si è inventato questo metodo unico al mondo per tagliare i capelli.

L’unica cosa che resta da fare ai suoi clienti è quella di pregare che all’uomo non vada troppo sangue alla testa mentre sta tagliando, se no oltre che i capelli ci si potrebbe ritrovare tagliata anche la testa.