Tetris per curare l'occhio pigro

Medici usano un videogioco per curare l’occhio pigro

Alcuni dottori canadesi hanno scoperto un nuovo modo di curare le persone con l’occhio pigro: facendoli giocare a Tetris.

Tetris per curare l'occhio pigro Una squadra della McGill University a Montreal ha scoperto che il videogioco potrebbe riuscire a far lavorare entrambi gli occhi insieme. A quanto pare sarebbe addirittura più efficace del solito metodo in cui si benda l’occhio buono per far lavorare di più quello debole.

È molto meglio della benda, molto più divertente, più veloce e sembra funzionare meglio“, afferma uno dei ricercatori.

L’occhio pigro, o ambliopia, si ha quando uno dei due occhi non si sviluppa correttamente ed è solitamente accompagnato dallo strabismo. Senza uno specifico trattamento può portare alla perdita permanente della vista nell’occhio più debole ed è per questo che i medici cercano di intervenire precocemente.

Dopo un test che ha coinvolto 18 adulti, ora i medici vogliono indagare se questo potrebbe aiutare anche i bambini con la stessa condizione.

Da Londra arriva la lavatrice con videogioco incorporato per divertirsi a lavare i vestiti

Lee Wai Chen è uno studente della Kingston University di Londra che ha realizzato questa fantastica lavatrice con videogioco incorporato.

Il ragazzo, proveniente da Taiwan ha sviluppato l’idea mentre pensava a come sfruttare il tempo che nella nostra vita risulta sprecato come ad esempio quello passato alla lavanderia ad aspettare che i propri capi d’abbigliamento vengano puliti.

Così il 27enne ha capito che le sue capacità nel mondo virtuale erano completamente inutili se rapportate al mondo reale, decidendo quindi di trovare un modo per renderle più utili. E’ così che è nata l’idea di una lavatrice videogioco.

L’intero ciclo di lavaggio è collegato con il videogioco. Se il giocatore sarà bravo il lavaggio andrà avanti senza problemi, se invece non sarà all’altezza allora il lavaggio si interromperà e sarà necessario inserire altri gettoni per poter continuare

Ogni lavaggio costerà 3 sterline, corrispondenti ad altrettante vite nel videogioco.

Lee spera con questa invenzione di poter trovare un lavoro in Inghilterra e di poter fare carriera come designer informatico e ingegnere.